Come si legge l'etichetta?


Termine minimo di conservazione acqua 

  • vetro 24 mesi
  • plastica 18 mesi

 

RESIDUO FISSO

Indica la quantità di sali minerali presenti: più il valore è elevato e più sali minerali vi sono disciolti all'interno. Questo valore permette di classificare le acque in :

  • minimamente mineralizzata  [<50mg/L] leggera,dal sapore delicato, stimola la diuresi,indicata per chi soffre di ipertensione e nell'alimentazione per neonati.
  • oligominerali [>50mg/L<500mg/L] favorisce la diuresi, indicata per chi soffre di ipertensione,previene la calcolosi renale
  • mediominerali [ > 500 < 1000 mg/L] indicata per gli sportivi.
  • ricche di Sali Minerali [ >1000mg/L ]è un'acqua terapeutica ed è per questo consigliabile di acquistarla su indicazione del medico

SALI MINERALI

Calcio ( Ca 2 + )  è presente nelle ossa e nei denti, favorisce la coaglazione del sangue,la trasmissione nervosa e la contrattilità muscolare.Le acque calciche, ovvero con una concentrazione >150mg/l facilitano la digestione e stimolano la diuresi.

Sodio Na: se in basse dosi, non danneggia i tessuti venosi e non crea ritenzione idrica.Sotto i 2mg/L stimola la diuresi ed è indicato in casi di ipertensione.Al contrario le acque sodiche,con una concentrazione > 200mg/L, sono particolarmente indicate per chi pratica sport.

Magnesio Mg  : è un importante attivatore di reazioni chimiche. Le acqua magnesiache, con quantità superiore a 50mg, prevengono i crampi muscolari, apatia migliorano la concentrazione.

Cloruri Cl: in unione con il sodio formano il Cloruro di Sodio,il comune sale da cucina. Essendo già presente nella nostra alimentazione nei cibi è importante che i valori siano al di sotto dei 2mg/lt

Durezza
Espressa in gradi francesi (°F),dà una stima della presenza di calcio e magnesio. Più questo valore è alto e più l’acqua è considerata calcarea.
Nitrati

Il loro valore è molto importante specie nell'alimentazione di neonati e bambini: se infatti assunti in eccesso possono ostacolare il trasporto di ossigeno nel sangue. Per questo all'interno delle acque vi è un prciso dosaggio:45 mg/L nelle comuniacque minerali,10 mg/L in quelle destinate all’infanzia.
Share by: